spezie negli alimenti
  • Mio marito ha avuto un embolia polmonare e ogni giorno prende il cumadin 1 e 1/4. Mi hanno consigliato di cucinare senza mettere spezie (prezzemolo, origano ecc.) negli alimenti,; però nel vostro forum ho trovato una ricetta" merluzzo alla marinara", dove negli ingredienti ho trovato oltre al prezzemolo, altre spezie. Mi chiedo se queste spezie sono dannose per i pazienti. Grazie per la risposta e complimenti per il forum, ho trovato molte domande e risposte interessanti. A presto Ravasio Donatella
  • Cara Donatella,
    grazie per l’apprezzamento che esprime per il nostro lavoro, ci rincuora e ci aiuta a mettere sempre più impegno in quello che facciamo e in quello in cui crediamo.

    Per quanto riguarda i cibi ricchi di vitamina k, vorrei approfittare della sua richiesta per sfatare un errore diffuso: perché si verifichi una interferenza con la terapia anticoagulante con il dicumarolico, ci vogliono 100 grammi di cibo interferente! Cento grammi corrispondono a un etto, quindi quattro foglie di prezzemolo non danno interferenza.

    Ugualmente approfitto per ricordare a tutti che gli unici cibi che possono dare interferenza sono:
    - cavoli e famiglia: cavolfiori, broccoli, cavolini, cima di rapa, verza, crauti;
    - lattuga: quella classica, sempre per 100 gr, tutte le altre insalate vanno bene e si possono mangiare;
    - fegato di vitello (100gr);
    - soia e avocado (100gr).

    Quindi niente panico per due foglie di lattuga o due fette di avocado, ma evitare di mangiare 100 grammi dei cibi nominati. Non è vero che non si possono mangiare spinaci e bietole, o verdure a foglia larga.

    Ultimo dettaglio: molto importante segnalare al centro di sorveglianza eventuali disturbi intestinali, per esempio in caso di diarrea, l’efficacia del Coumadin potrebbe diminuire, per questo è importante che i medici del centro siano informati.

Benvenuto!

Sembra tu sia nuovo qui. Se vuoi partecipare, clicca uno dei seguenti pulsanti!

Connettiti con Facebook Login con Google Login con Twitter

FAQ

Perchè partecipare al forum

  • Per incontrare persone come te
  • Per condividere esperienze e soluzioni
  • Per imparare
  • Per trovare sostegno
  • Per porre domande agli esperti
  • Per restare sempre informato attraverso ALT – ONLUS